Inviaci un'e-mail - Italy@reboundeu.com

Perché avviene l’obsolescenza dei componenti?

Un componente elettronico diventa obsoleto quando non è più disponibile dal produttore originale secondo le specifiche originali. Questo può causare seri grattacapi in quanto l’elettronica è spesso progettata per utilizzare un componente specifico.

Il tasso di obsolescenza dei componenti va di pari passo con il ritmo del progresso tecnologico. I componenti chiave possono diventare obsoleti rapidamente: viene annunciato che hanno raggiunto la “fine del ciclo di vita” (EOL) e che non saranno più prodotti secondo quella specifica.

La gestione dell’obsolescenza deve diventare una parte fondamentale della gestione della supply chain per i clienti, in modo che non siano sorpresi da un annuncio improvviso di EOL.

Come combattere al meglio l’obsolescenza?

In Rebound abbiamo investito molto in una diffusione profonda della fornitura in tutto il mondo per sostenere i nostri clienti con nuove fonti e disponibilità senza compromettere la qualità.

Nel 2019 abbiamo creato una nuova line card autorizzata, focalizzata sull’Asia, concentrandoci in particolare sui marchi cinesi e taiwanesi meno noti. La nostra line card offre un ampio mix tecnologico che copre una vasta gamma di applicazioni. È stata progettata per offrire ai nostri clienti alternative più convenienti ai marchi Tier 1 ora sotto pressione per i tempi di consegna e inoltre offre una valida alternativa ai nostri clienti con l’avvento dell’obsolescenza aggressiva dei principali produttori.

La strategia dell’obsolescenza

Ricercando la causa, comprendendo l’impatto e costruendo soluzioni affidabili, i clienti possono ridurre al minimo l’impatto dell’obsolescenza dei componenti. Una collaborazione con il giusto distributore ibrido guidato dai dati è fondamentale.

Roadmap dei componenti/analisi BOM

Gestione centralizzata dei dati

Utilizzo della previsione della domanda di beni

Allineamento con un partner di fiducia

La strategia di obsolescenza di Rebound

7

UFFICI ACQUISTI GLOBALI

200

Relazioni dirette con i produttori

1000

Account con distributori e agenti in franchising

60

Professionisti negli acquisto dedicati

Oltre 350

DIPENDENTI IN TUTTO IL MONDO

1860

M2 HUB DI DISTRIBUZIONE E STRUTTURA DI ISPEZIONE POTENZIATA NEL REGNO UNITO

20

ANALISTI DEI DATI DELLA ROADMAP DEI COMPONENTI “BOM Scrub”

5

SPECIALISTI QUALIFICATI IN REVERSE ENGINEERING

1490

M2 HUB DI DISTRIBUZIONE E STRUTTURA DI ISPEZIONE POTENZIATA IN EUROPA

560

M2 CENTRO DI DISTRIBUZIONE E STRUTTURA DI ISPEZIONE POTENZIATA IN ASIA

IL GRUPPO

  • 18 Da quanti anni è attivo Rebound?

Ispezione migliorata locale

Per assicurarci di soddisfare gli standard che tu e l’industria vi aspettate, l’attrezzatura di ispezione interna al nostro magazzino comprende un sistema a raggi X Creative Electron Prime, un rivelatore Abi Sentry Counterfeit IC Detector, un microscopio Keyence VHX serie 5000 e un forno.

QA & Certification

Per noi, mantenere l’integrità della supply chain è fondamentale. Lo confermiamo con un controllo di qualità e una certificazione leader nel settore.

Facilities

Lavoriamo costantemente per sviluppare il nostro raggio d’azione globale e assicurarci di essere sempre presenti laddove tu hai bisogno di noi.

Quality

Meticulously selected suppliers, demanding quality control and industry certifications ensure you can buy from Rebound with confidence.

Rebound può sostenere la tua strategia di obsolescenza

Puoi contattarci utilizzando il modulo sottostante per scoprire come possiamo supportare la tua strategia di obsolescenza. Oppure, invia un’e-mail all’indirizzo enquiries@reboundeu.com o chiama il numero +39 0287320835.

FAQ sull’obsolescenza dei componenti

Un componente elettronico diventa obsoleto quando non è più disponibile dal produttore originale secondo le specifiche originali. Questo può causare seri grattacapi in quanto l’elettronica è spesso progettata per utilizzare un componente specifico.

Il tasso di obsolescenza dei componenti va di pari passo con il ritmo del progresso tecnologico. I componenti chiave possono diventare obsoleti rapidamente: viene annunciato che hanno raggiunto la “fine del ciclo di vita” (EOL) e che non saranno più prodotti secondo quella specifica.

Benché l’obsolescenza dei componenti non sia prevedibile, prima viene rilevata, meglio è, perché in questo modo si ha più tempo per apportare i cambiamenti necessari.

Se il componente è fondamentale per il tuo prodotto, potrebbe essere necessario avviare una riprogettazione in modo da rendere superflua la parte obsoleta oppure trovare un componente alternativo disponibile da sostituire nel progetto attuale. Inoltre, dovrai assicurarti di avere una quantità sufficiente del componente EOL per completare tutti gli ordini già accettati qualora una riprogettazione non fosse possibile.